Al via la campagna di adesioni agli amici di èStoria

èStoria

Consolidare le fondamenta di rapporti già esistenti e attrarre nuovi sostenitori: è questo l’obiettivo alla base della costituzione degli Amici di èStoria, comitato di sostegno nato nel 2013 attorno all’associazione che organizza l’omonimo Festival internazionale della storia. La manifestazione, che si riproporrà a Gorizia tra il 19 e il 22 maggio prossimi, affronterà quest’anno il tema “Schiavi”, esplorandone la dimensione cronologica, analitica, geografica, oltre a dedicarsi all’attualità con particolare riferimento alle prospettive future, il tutto senza tralasciarne l’aspetto mitico affrontato dalla letteratura, dalle arti figurative, dal cinema e dal teatro. L’edizione 2016 darà seguito anche al filone inaugurato nel 2014, “Trincee”, dedicato al centenario della Grande Guerra.
èStoria nel corso degli anni si è dimostrata capace di catalizzare un vasto bacino di interesse ed energie: un patrimonio su cui puntare, questo l’auspicio degli Amici di èStoria, per giungere a un maggiore radicamento sul territorio e a un’attività più continuativa.

[banner]

Il Festival affronterà le tematiche legate alla schiavitù e alla commemorazione degli eventi legati alla Grande Guerra: diversi appuntamenti in programma esploreranno il rapporto tra storia e letteratura, tra storia e cinema e teatro, per finire con la musica e la storia dell’alimentazione; saranno organizzati spazi espositivi, spettacoli, proiezioni e reading.
Allo stesso tempo, èStoria vuole continuare a rappresentare un vanto per Gorizia, valorizzando il legame con il territorio: il Festival vuole essere una ‘vetrina’ per la città, per il suo territorio e la sua storia. Per questo continueranno i consueti viaggi di carattere storico-turistico attraverso gli èStoriabus: percorsi guidati che anche quest’anno attraverseranno i luoghi dove la storia ha lasciato un segno indelebile.
Amici di èStoria è pensato per avere accanto tutti coloro che conoscono il Festival da anni o desiderano scoprirlo e si propone di offrire anche servizi speciali: sarà un modo per sostenere èStoria, ma anche per avvicinarsi e conoscerla meglio. L’obiettivo principale degli Amici di èStoria è dunque il coinvolgimento in prima linea di cittadini, associazioni ed esercizi commerciali, per costituire un comitato di sostegno al Festival, rendendolo una vera e propria risorsa per la comunità. Abbiamo pensato a differenti tipologie di adesione a seconda di possibilità e interessi, tutte con benefit associati: le tessere Senofonte, Plutarco, e Sostenitore nelle tre fasce silver, gold platinum, assicureranno da parte del Festival il riconoscimento del sostegno ricevuto, attraverso non solo i gadget ma anche con la possibilità, secondo le modalità evidenziate nel progetto, di prenotare il posto agli incontri del Festival oltre alla comunicazione costante e privilegiata sulle attività dell’Associazione. Ulteriori benefit e sorprese dedicate sono in fase di preparazione.

Per ulteriori informazioni, il materiale per aderire a Amici di èStoria è disponibile sul sito www.estoria.it.

Follow me

Andrea Tomasella

Laureato in Sociologia per il Territorio e lo Sviluppo all’Università di Trieste, è referente del Gruppo Comunicazione del Punto Giovani di Gorizia. Scrive per la webzine di arte underground “Culto Underground”, collabora con il mensile di promozione sociale "Social News" e con il settimanale sportivo "City Sport". Attraverso il suo blog si racconta ed esprime opinioni (sempre personali).
Follow me