Il risveglio dell’underground: compilation

 

Il risveglio dell'underground

Abbiamo selezionato 10 gruppi della scena underground italiana, con percorsi artistici differenti, rappresentanti di vari generi musicali, dall’alternative, passando per la musica sperimentale e il metal, arrivando fino allo punk e al post-hardcore. Per la prima volta saranno tutti insieme in una compilation di brani che sarà in free download dal 12 gennaio 2016.

Per propiziare al meglio questo nuovo anno, abbiamo pensato alla compilation “Il risveglio dell’underground“, proponendovi una decina fra artisti e band, che con la loro musica, il loro impegno e la loro originalità, hanno particolarmente entusiasmato la nostra redazione.
Dopo un’attenta selezione, abbiamo scelto 10 band, con esperienze e percorsi musicali differenti, provenienti da diverse regioni d’Italia, dal Friuli-Venezia Giulia alla Calabria, che si sono contraddistinte grazie alla loro originalità e all’unicità della loro musica.
Il nostro auspicio è quello di permettere alla grande varietà artistica, che da sempre contraddistingue la scena musicale underground, di ottenere maggiore visibilità e di riuscire a raggiungere tutti i nostri seguaci. Troverete “Il risveglio dell’underground” in scaricamento gratuito da martedì 12 gennaio 2016, solo su Culto Underground!

[banner size=”468X60″]

Vi esortiamo a seguire senza alcun indugio il nostro blog per poter scaricare “Il risveglio dell’underground” e godervi le canzoni che abbiamo selezionato.
Non mancate di commentare questo articolo per farci sapere cosa ne pensate e, soprattutto, se quanto avete letto vi è piaciuto, condividete questo post con tutti i vostri amici, aiutateci a far conoscere questa nostra iniziativa!

Per informazioni: cultounderground@gmail.com

Follow me

Andrea Tomasella

Laureato in Sociologia per il Territorio e lo Sviluppo all’Università di Trieste, è referente del Gruppo Comunicazione del Punto Giovani di Gorizia. Scrive per la webzine di arte underground “Culto Underground”, collabora con il mensile di promozione sociale "Social News" e con il settimanale sportivo "City Sport". Attraverso il suo blog si racconta ed esprime opinioni (sempre personali).
Follow me