Recensione: Kylahullut – Lisää persettä rättipäille

kulahullut

Cari amici di Culto, ecco a voi un gruppo punk-rock finlandese che vale davvero la pena ascoltare! I Kylahullut!

Il Gruppo

Essi sono formati da Alexi Laiho, famoso vocalist e chitarrista dei Children Of Bodom, Vesku Jokinen dei Klamydia e Tonmi Lillman, ex To Die For.In questa band, il cui nome significa ”I matti del villaggio”, Laiho presta la voce oltre a fare da chitarrista, Jokinen è al basso e alla voce mentre Lillman è alla batteria.I Kylahullut hanno all’attivo due EP e due album, e iniziano la loro carriera nel 2004.
L’EP che recensisco per voi oggi è Lisää persettä rättipäille, del 2007.

 Lisää persettä rättipäille

Dopo una brevissima introduzione quasi solenne, parte il pezzo che dà il nome al lavoro stesso. Qui è riconoscibilissima la chitarra di Laiho, dallo stile inconfondibile che contraddistingue i Children Of Bodom. E’ un pezzo allegro e veloce, che mette allegria. Il ritornello ridondante rimane subito in mente, e il pezzo in sé trascina in un vortice di dinamicità ed energia.Si passa poi a Hip Hop, pezzo in cui è riconoscibile l’impronta dei Klamydia, che offre il tipico scorcio del punk finlandese. Pezzo spensierato e divertente, si lascia ascoltare con facilità.Dopo ciò, ecco Majavannaama, che si apre con un notevole connubio di chitarra e percussioni. Questo brano ricalca l’impronta dei precedenti, ovvero ci offre velocità e allegria. In più ci si può beare dei riff di Laiho. Meglio di così!Conclude questo EP Kakimassa, dai toni anch’essi tipici del punk finnico, che si lega ottimamente ai brani precedenti.

 

Black Princess

Sono BlackPrincess..laureata in Filosofia e attualmente in attesa di entrare al dottorato..appassionata di Medioevo e di Filosofia (ovviamente), sono cattolica e amo molto approfondire gli argomenti legati alla mia fede. Non amo il cinema, ma apprezzo molto i musical, specialmente apprezzo "Il fantasma dell'opera".
Amante del metal, soprattutto il filone unblack (musicalità black ma testi cristiani), collaboro con le recensioni per il sito Whitemetal.it
Sorella di Nemo, sono stata da lui reclutata per questo blog e sono felice di collaborarvi sebbene lui smorzi sempre la mia vena creativa!!