Recensione: Pluto di Naoki Urasawa (2003-2009)

Pluto di Naoki Urasawa è il protagonista della nuova recensione di Culto Underground! Il manga in questione può essere apprezzato sia dagli amanti del genere che da quelli del buon fumetto, quindi diamogli un’occhiata più approfondita!

L’autore

Naoki Urasawa nasce a Fuchū, in Giappone, nel Gennaio del 1960. A 22 anni vince il suo primo concorso fumettistico esordendo l’anno successivo con Beta!!. L’autore è sicuramente abbastanza prolifico ed è il creatore di opere di grande successo sia in patria che all’estero. Sicuramente vanno ricordate Yawara – Jenny la ragazza del judo (serializzata tra il 1986 ed il 1993 è l’opera che gli ha aperto le porte del grande successo), Master Keaton, Monster e, sopratutto, 20th Century Boys (serializzata tra il 1999 ed il 2006, la sua opera più famosa e di cui abbiamo brevemente parlato nel settimo appuntamento con I Consigli di Culto). Mentre sta ancora lavorando su quest’ultimo inizia la pubblicazione di Pluto, ispirato dalle vicende di Astroboy di Osamu Tezuka (di cui in molti ricorderanno l’anime). Pluto viene terminato nel 2009, a ridosso dell’uscita di Billy Bat, opera tutt’ora in corso e pubblicata anche in Italia.

L’opera

Il punto d’inizio della storia è molto semplice ed immediato, qualcuno pare intenzionato ad uccidere i sette robot più forti del mondo, coloro la cui esistenza di fatto riesce anche a garantire una situazione pacifica a livello mondiale. Il lettore si addentra quindi nella matassa di avvenimenti che portano i vari protagonisti a saperne di più su questo misterioso omicida, addentrandosi in situazioni molto misteriose capaci di creare una buona suspence e di dare al lettore voglia di sbrogliare, assieme ai protagonisti, il bandolo della matassa narrativa. Sullo sfondo delle vicende troveremo tematiche importanti come il razzismo (in questo caso verso i robot) ed altre più legate al genere poliziesco e d’avventura (come ad esempio degli intrighi internazionali che danno l’idea di nascondersi dietro gli eventi).

Nemo

Nemo è un ragazzo di 24 anni che studia al Dams di Udine che ha sede nella sua città natale, Gorizia. Si interessa sopratutto di film e fumetti e ascolta anche musica spaziando quando capita tra vari generi. Conosce Sagana e dopo qualche tempo decidono di cercare, stavolta assieme, di ridare lustro al blog di Culto Underground per salvare un buon progetto dalla decadenza e rimetterlo sui giusti binari

Latest posts by Nemo (see all)