Recensione: when a wolf falls in love with a sheep

Voto 7/10

Rieccoci al nostro appuntamento mensile con la recensione del Sagana! Oggi si parla di When a wolf falls in love with a sheep (in originale Nan fang xiao yang mu chang), film taiwanese del 2012 di genere romantico.

 

 

Il regista

Hou Chi-Jan nasce a Taipei nel 1973 e a metà degli anni ’80 dopo la visione di un film di Spilberg si appassiona al mondo del cinema. Si laurea al corso di “Radio e comunicazione televisiva” all’università nazionale Chenchi portando come tesi un documentario sperimentale “Stardust 15479001” con cui vince il primo premio del Taipei International Film Festival nel 2003. Nel 2010 pubblica il suo primo vero film “One Day” una commedia romantica sovrannaturale, e nel 2012 per l’appunto il suo secondo e più riconosciuto lavoro “When a Wolf Falls in Love with a Sheep”.

 

L’opera

Quando ho visionato per la prima volta “When a wolf falls in love with a sheep” ho provato una leggera sensazione di deja-vu. Il protagonista del film Tung viene lasciato dalla sua ragazza all’inizio del film, ossessionato dalla cosa decide di scoprire le motivazioni di Ying, la ragazza in questione, ma finisce per vivere una serie di avventure nella città di Taipei che lo porteranno a conoscere una nuova ragazza… non vi ricorda nulla? Beh dovrebbe cari cultisti! Tutti questi elementi si possono trovare nel film “Au revoir Taipeigià recensito per questo blog. A questo punto vi starete chiedendo le motivazioni del voto e il perché della mancanza di bestemmie nella biografia di Chi-Jan. La spiegazione è semplice “When a wolf falls in love with a sheep” pur partendo dalle stesse premesse del film sopracitato finisce per differenziarsi da esso per stile e narrazione.

“Au Revoir taipei” ci propone una storia semplice, umana, che cresce in un rapido climax surreale senza troppi fronzoli o scene hollywoodiane e che si concentra per la maggior parte sue due protagonisti.

“When a wolf falls in love with a sheep” d’altra parte ci propone più storie parallele, con diversi personaggi secondari e una maggiore complessità dei tempi, con una regia sempre varia e l’integrazione di scene animate e in stop motion.

Tra i due verrebbe semplice definire il secondo migliore, sia per varietà che per una maggiore complessità dell’intreccio, eppure a mio modesto parere, in un ipotetico confronto tra i due è il primo ad uscirne vincitore.

“Quando un lupo si innamora di una pecora” ha di certo più assi nella manica, però nel suo continuo cercare l’originalità finisce per conformarsi.

In “Au revoir Taipei” pur non trovando una trama complessa o originale si può respirare un’aria di freschezza data dalla diversità del cinema Taiwandese che finalmente riesce a porsi sia come mezzi che come idee al pari di quello europeo ed americano. Mantenendo le sue basi culturali e stilistiche “Au Revoir Taipei” ci mostra come anche la storia romantica più trita può essere ancora ringiovanita e riutilizzata in maniera efficace, mentre “When a wolf falls in love with a sheep” ci propone una versione asiatica della tipica commedia romantica.

In tutti e due i lavori possiamo trovare degli attori giovani, ma promettenti, una buona fotografia e un comparto sonoro non eccezionale, ma sufficiente agli scopi del film.

 

Conclusioni

Tirando le somme “When a wolf falls in love with a sheep” è un film godibile e divertente, ottimo per passare un’oretta da soli o in dolce compagnia. Non offre nulla di mai visto, tuttavia potrebbe stupire lo spettatore occasionale per l’utilizzo inusuale delle diverse tecnica sopracitate. Consigliato agli amanti del genere romantico o ai fan dei film asiatici, per tutti gli altri, c’è sempre Hollywood.

Sagana

Sagana è creatore e autore del progetto Culto Underground. Appassionato di musica, film, fumetti, videogiochi e tutta l'arte underground, nel 2008 inizia il progetto zeitgeist, predecessore di C.U. che si conclude nel 2011 per ragioni personali. Un paio di anni dopo ricomincia con spirito nuovo e con il nuovissimo collaboratore Nemo, che lo spinge a riesumare il progetto!

Latest posts by Sagana (see all)