Report: Rap’ n Go “Il vernissage” @ Silent Night 11 Dicembre

Ciao a tutti cari cultisti dal vostro sempre presente Nemo. Chi ci segue sulle pagine di FaceBook e Twitter saprà già che lo scorso 11 Dicembre siamo stati al Rap’n Go “Il vernissage” @ Silent Night che si è svolto a Gorizia.
Per l’occasione abbiamo fatto varie interviste, che presto usciranno in video e abbiamo chiesto a Nos, che è uno degli organizzatori della serata e che ci ha invitato all’evento, se gli andava di scrivere un breve report della sua serata. Lui ha accettato di buon grado, ce l’ha mandata ed ecco cosa ne è venuto fuori.
Non mi resta che augurarvi buona lettura!

11 dicembre 2013

Grazie a tutti i partecipanti, in particolar modo agli amici di Culto Underground, inizio così questa mia prima esperienza per il portale. Salve a tutti, sono nOS, vi parlerò della mostra allestita per Rap’ n Go presso Casa Zoran, in Via Rastello a Gorizia, nella serata dell’ undici dicembre scorso.

Prima un po’di storia

Rap’ n Go, nasce nel 2009 con l’ idea di sviluppare un evento in cui le discipline dell’ Hip-Hop trovassero spazio. In seguito, nel 2011 è stata inaugurata anche la mostra, dove ogni anno si espongono i dipinti più belli con varie foto dell’evento. Hanno partecipato, con il seguirsi delle edizioni, numerose crew fra ballerini, rappers, djs e writers.

L’evento

Nello specifico, l’ undici di dicembre, è stata la terza mostra fin da quando il festival vero e proprio ha preso forma. Allestita in una rustica cantina di vini, al civico 18 di Via Rastello a Gorizia, la mostra si componeva di vari pannelli dipinti con la tecnica della bomboletta spray e qualche dozzina di fotografie, scattate da Valeria D’Alberto, raffiguranti alcuni attimi salienti dell’ evento. Inizialmente, da ideatore del festival, ho illustrato l’evento e, ricordando come sia stato possibile organizzarlo, ne ho snocciolato le componenti principali. E’ stato poi Alessandro Toso, in arte Revo, a prender parola, portavoce per le tracce musicali di “Go_Make_It”, spiegando l’iniziativa dei brani, a cui tutto il collettivo rap goriziano ha partecipato. A seguire anche Stefano Ceretta, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Gorizia, è intervenuto a sostegno della Silent Night e nello specifico per Rap’ n Go. La mostra, inaugurata alle ore 19:15, a cui erano presenti sia appassionati dell’ Hip-Hop sia persone in cerca di svago, è stata accompagnata da vino (bianco o rosso, a scelta) e gustosi affettati e formaggi nostrani, offerti dagli organizzatori di Rap’ n Go.

Conclusioni

Ben vengano momenti di ritrovo come questi, in spazi riqualificati e messi a disposizione del pubblico. Per chi coltiva degli interessi, al di là delle solite e necessarie abitudini quotidiane, è molto bello riuscire a trovare degli eventi in cui supportarsi a vicenda, affinché il risultato finale sia il meglio per tutti.
Per restare aggiornati sul festival c’è la pagina Fb: http://www.facebook.com/rapngo.
nOS

TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Nemo

Nemo è un ragazzo di 24 anni che studia al Dams di Udine che ha sede nella sua città natale, Gorizia. Si interessa sopratutto di film e fumetti e ascolta anche musica spaziando quando capita tra vari generi. Conosce Sagana e dopo qualche tempo decidono di cercare, stavolta assieme, di ridare lustro al blog di Culto Underground per salvare un buon progetto dalla decadenza e rimetterlo sui giusti binari